PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2014 – 2020. Obiettivo “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione”. COFINANZIATO DAL F.E.S.R. - FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. Asse 3 “COMPETITIVITA’ DELLE IMPRESE (OT3)”

Domanda di contributo presentata ai sensi del POR LIGURIA 2014 – 2020 AZIONE 3.1.1 – Bando “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale” Digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese”
Intervento volto a:

Migliorare efficienza dell'impresa e l'organizzazione del lavoro
Garantire la continuità dell'attività aziendale mediante modalità di lavoro agile (smartworking) in conseguenza dell'emergenza COVID-19

Descrizione intervento

Al fine di promuovere e garantire la continuità dell'attività aziendale mediante il lavoro agile (smart working) in conseguenza dell'emergenza Covid-19, l'impresa intende acquistare una postazione desktop (fissa) per il potenziamento della dotazione hardware della sede. I servizi che beneficeranno dell'investimento in digitalizzazione saranno l'assistenza di web marketing, la consulenza di profit management e l'assistenza remota per la gestione degli applicativi web sviluppati per la Clientela. La capacità produttiva risulterebbe aumentata in termini di ore lavoro risparmiate (visite), la competitività aumentata in termini di costi ed il livello occupazionale salvaguardato.

Valutazione tecnico-economica del progetto, in particolare congruenza tra finanziamento richiesto e risultati attesi

Dati i flussi di cassa ed i ricavi aziendali l'investimento è da considerarsi di moderate dimensioni in relazione ai risultati futuri attesi (aumento del fatturato, riduzione dei costi, tempestività di intervento). La realizzazione del progetto permette all'imprenditore di ampliarne le dimensioni o di accedere a nuovi progetti altrimenti preclusi. In presenza di uno scenario negativo, è possibile comunque ridurre le dimensioni del progetto senza costi aggiuntivi. Rimane sempre valida una opzione di switch che permette, in presenza di determinate condizioni, di mutare l'apparato tecnologico senza ripercussioni sul progetto (riduzione del rischio).

Descrizione della situazione ante investimento in termini di dotazioni hardware e dispositivi accessori, software, brevetti, licenze, servizitecnologici e/o sistemi digitali

L'impresa dispone di un laptop di vecchia generazione utilizzato per gli spostamenti e le visite presso la Clientela. La forte necessità di videoconferenza nata durante l'emergenza COVID-19 e che si protrarrà anche nei prossimi mesi, obbliga l'imprenditore ad un investimento per una postazione fissa (desktop) per poter sviluppare in lavoro agile nuovi servizi da sede per assistenza e consulenza al mercato di riferimento. L'impresa non dispone di dispositivi accessori, utilizza software open-source, non dispone di licenze.

Contributo delle azioni di innovazione tecnologica alla creazione o al miglioramento dei prodotti dell'impresa, per una miglior presenzacompetitiva sui mercati di riferimento

La nuova postazione di lavoro (lavoro agile) consentirà il miglioramento del servizio di assistenza alla Clientela garantendo all'impresa una miglior presenza competitiva sul mercato di riferimento (web marketing, profit management, assistenza remota). L'impresa disporrà della tecnologia necessaria alla fornitura dei nuovi servizi post emergenza COVID-19 in smart working / accesso remoto, con una comprovata riduzione dei costi di trasporto ed in termini di ore lavoro necessarie per le visite alla Clientela.

Ammontare del contributo

Si determina a favore dell’impresa SWEELL DI LUIGI GAMBARDELLA un contributo “in de minimis” pari ad Euro 2.151,84